Notiziario

Egregio sig. Nifosì, chiedo scusa per il ritardo con cui rispondo alla sua mail...

La parola "carità", nell'articolo del mese di gennaio 2014, più che un errore, è stata una scelta, dopo una lunga riflessione. Ho deciso volutamente di usare la traduzione nuova della CEI, [... di più]

 

Mi sono sentita anch'io di scrivere qualcosa su Matteo Renzi, di come questo ragazzo sia riuscito a ridarmi coraggio, speranza, voglia di fare le cose, con quel suo modo di fare che dà il via alla giornata diffondendo ottimismo.

Abituati ormai da sempre ad una politica italiana che ristagna, dove ognuno rimane fermo nella propria posizione senza spostarsi di un millimetro, arriva Lui con la sua voglia di fare e di fare in [... di più]

 

Egregio Dottor Mauro Montanari, sono della sua opinione che bisogna dare fiducia al nuovo presidente del Consiglio Matteo Renzi e non mettergli il “bastone tra le ruote”.

Perché, Lei si domanda, dovrebbe esserci un clima generale di avversione nei confronti di chi sta per intraprendere un compito così importante e difficile? Renzi si trova ad operare in una melma [... di più]

 

Come "da rito", attorno alla nascita di un nuovo governo, c'è sempre un gran frastuono.

Nel mostrare i proprio dissenso, alcuni dicono: governo "del Presidente“, oppure di minoranza, illeggittimo o incostituzionale". Penso occorra sfatare queste dicerie. I governi succedutisi [... di più]

 

Caro Mauro, credo che la polemica tra me e il signor Penna sul tema del futuro pedaggio autostradale per gli stranieri che utilizzano le autostrade tedesche si sia protratta fin troppo a lungo, da dicembre a oggi, e probabilmente avrà finito con l’annoiare i lettori. Propongo di concluderla qui.

Del resto le posizioni sono ben chiare. Da una parte il sig. Penna, senza il minimo tentennamento ed esitazione, si fa tenace paladino della proposta portata avanti dalla Csu vedendo in essa una [... di più]

 

Cara redazione, mi chiamo Rosa Cervellera e sono una siciliana arrivata in Germania nel 1962 con i miei genitori.

All’epoca avevo 8 anni. Scrivo per rispondere alla nostra connazionale che si è sfogata in un articolo sul numero di febbraio 2014. Sono d’accordo con lei sul fatto che non si sputi nel piatto in cui [... di più]